Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie
News
Tutte le news del CET

Search

Gentilissimo socio,

 con la presente la informiamo che, con la Delibera del 31 MAGGIO 2022 232/2022/R/EEL, L’Autorità competente, con decorrenza Aprile 2023, ha introdotto un nuovo corrispettivo da applicare alle immissioni di energia reattiva in fascia F3 (dal lunedì al sabato, dalle ore 23.00 alle ore 07.00, nei giorni di domenica e festivi tutte le ore della giornata).

 Congiuntamente all’introduzione di questo nuovo costo, con riferimento all’anno 2023, l’Autorità ha inoltre aggiornato al rialzo le penali dovute al prelievo di Energia reattiva in fascia F1 e F2.

 Per maggior chiarezza, riportiamo in tabella i nuovi corrispettivi applicati, espressi in €/kvarh:

FASCIA ORARIE DI INTERESSE BASSE TENSIONI >16,5 kW 2023 2022 DELTA 22/23
F1 + F2 Corrispettivi per energia reattiva compresa fra il 33% e il 75% dell'energia attiva 0,01274 0,00792 + 60,9%
Corrispettivi per energia reattiva eccedente il 75% dell'energia attiva 0,01689 0,01024 + 64,9%
F3 Energia reattiva immessa (da Aprile 2023) 0,01689 - -
         
FASCIA DI INTERESSE MEDIE TENSIONI 2023 2022 DELTA 22/23
F1 + F2 Corrispettivi per energia reattiva compresa fra il 33% e il
75% dell'energia attiva
0,00456 0,00271 + 68,3%
Corrispettivi per energia reattiva eccedente il 75% dell'energia attiva 0,00606 0,00351 + 72,6%
F3 Energia reattiva immessa (da Aprile 2023) 0,00606 - -

Visto quanto appena riportato, risulta molto importante verificare l’efficienza dell’impianto onde evitare di incappare in penali che possono avere ordini di grandezza ragguardevoli per il vostro esercizio. A tale scopo suggeriamo di verificare con cura i dati di consumo di energia reattiva e il parametro cosphi (valore ottimale pari al 95%) riportati in fattura.

Nel caso in cui l'incidenza dell’energia reattiva in fattura risulti abbastanza elevata, su richiesta, possiamo fornire una valutazione relativa a quello che è il costo d'intervento per poter rifasare i propri impianti ed al tempo in cui l'investimento verrà ammortizzato grazie alle valutazioni ed agli eventuali interventi effettuati tramite società Partner del CET.

Restando sempre in tema, si coglie l’occasione di rimandarvi, per chi fosse interessato, ad una nostra vecchia news sull’argomento.

LINK

Per qualsivoglia chiarimento o per una verifica congiunta dei valori in caso di dubbi,  l’Ufficio Tecnico CET rimane a vostra disposizione.

Hai aggiornamenti riguardo le nostre ultime news?
18 Apr

Accedi al tuo account