Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie
News
Tutte le news del CET

A seguito dell’ennesimo caso di mancata conoscenza della sostituzione di un misuratore/correttore da parte di un nostro socio, abbiamo pensato di dedicare alcune righe alla prassi da seguire nel caso di visita dei tecnici della distribuzione (Italgas, IRETI, Enel Rete e Gas…) per verifiche sul misuratore-correttore e/o lavori sullo stesso.

Sicuramente è bene che qualcuno dell’azienda sia sempre presente durante il sopralluogo, così da poter verificare le attività svolte, oltre ovviamente a permettere l’ingresso dei tecnici nella struttura e l’accesso al contatore, qualora questo non sia raggiungibile dall’esterno.

Secondariamente, è fondamentale richiedere il verbale attestante le verifiche o attività svolte e l’esito delle stesse, in quanto questo potrebbe essere molto importante nel caso in cui mesi o anni successivi venissero effettuati dei ricalcoli sui consumi dovuti proprio all’eventuale sostituzione del contatore o correttore o di componenti dello stesso.

A posteriori, senza questi dati certi, è purtroppo molto difficile stabilire se quanto ricalcolato dalla distribuzione è corretto e dovuto o meno.

Vi consigliamo dunque di informarvi il più possibile su quanto svolto dalla distribuzione durante gli interventi tecnici e di pretendere sempre il rilascio del verbale che vi spetta per legge, oltre ovviamente ad informare il CET quando questi sopralluoghi avvengono.

Hai aggiornamenti riguardo le nostre ultime news?
13 Jul

Accedi al tuo account