Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie
News
Tutte le news del CET

Come espressamente previsto dal D.Lgs. 102/2014, le imprese energivore e le grandi imprese sono tenute a dare progressiva attuazione, in tempi ragionevoli, agli interventi di efficienza energetica individuati dalle diagnosi e all’installazione di un sistema di monitoraggio energetico.

L’ENEA è chiaro nel definire che tutti i soggetti obbligati che hanno fatto la diagnosi nel 2015 dovranno possedere dati misurati di consumo energetico mediante l’implementazione di idoneo sistema di misura energetico o adeguate campagne di misura, che dovrà essere operativo a partire dal 01/01/2018. È infatti necessario avere il 2018 come anno di misure per la stesura della prossima diagnosi energetica da eseguirsi entro il 5 Dicembre 2019.

Nell’effettuare una pianificazione del monitoraggio energetico viene richiesto dall’Ente di mettere in campo degli strumenti di misura certificati (ISO, UNI, IPMVP…)

L’obiettivo è quello di rendere affidabili le misure, passando dalla stima alla misura reale degli indicatori di prestazione generale dell’impianto divisi per il processo produttivo, servizi ausiliari e servizi generali in modo da poter individuare benchmark affidabili per il settore industriale e terziario.

Più precisamente il monitoraggio energetico dovrà interessare l’intero stabilimento/azienda o potrà applicarsi su una percentuale di essi a seconda della valorizzazione di tutti i consumi energetici in TEP. Ad es. sono esclusi dall’obbligo di misura tutti i siti per i quali i consumi, nell’anno di riferimento, siano risultati inferiori alle 100 TEP.

L’obiettivo del Controllo e del Monitoraggio è disporre di dati confrontabili all’interno dei settori produttivi che permettano analisi e valutazioni affidabili per ottimizzare il consumo energetico. Una misurazione automatica e costante garantisce informazioni in tempo reale che permettono di registrare, controllare e analizzare l’utilizzo dell’energia e quindi di agire rapidamente in caso di malfunzionamenti e consumi anomali di energia, permettendo di usufruire del solo quantitativo di energia strettamente necessario.

Hai aggiornamenti riguardo le nostre ultime news?
05 Dec

Accedi al tuo account